Road Challenge #5: Una settimana tra bici, relax e vino – da 485€

Programma:

Prima escursione – Un tuffo nel mare a quadretti

55 km / dislivello 500 mt. Appena partiti ci troveremo quasi subito davanti all’immenso mare a quadretti padano e percorrendo una lunga discesa ci immergermi tra le risaie che lo compongono. Vedremo l’abbazia di Lucedio dove i marchesi di Monferrato riposano nel loro sonno eterno, la chiesa di S. Maria delle vigne con il suo “spartito del diavolo”, la Saletta dove le leggende narrano di culti esoterici all’interno della sua chiesa abbandonata e accompagnati dall’alone di mistero che circonda questi luoghi, giungeremo a Casale Monferrato. Visitata la sua cattedrale ripartiremo percorrendo una strada che, salendo dolcemente tra i vigneti, ci condurrà al punto di arrivo.

Seconda escursione – Monferrato, le pietre da cantone e gli infernot – Tour Strada

50 km / dislivello 900 mt. Superata la collina della Rocchetta, in lontananza vedremo la chiesa di Treville che, come un immobile sentinella ci accompagnerà per una decina di km per poi giungere, passando da una stretta strada asfaltata che corre immersa tra boschi e vigneti, il suo piazzale, uno dei posti più panoramici del Monferrato.  Visiteremo la pieve romanica di S. Quirico per poi attraversare i borghi di Cella Monte e Rosignano. Effettueremo il rientro percorrendo una panoramicissima strada che corre sui crinali delle colline Casalesi per poi giungere all’abitato di Pontestura e poi la meta.

Terza escursione – La leggenda dell’Erbaluce

55 km / 600 mt. Un tour in bicicletta per scoprire la vita segreta delle viti che producono il prezioso Erbaluce, il vino che dal 1600 è sinonimo di eccellenza del Canavese, nel nord ovest del Piemonte al confine con la Valle d’Aosta. Il tour si snoda tra le dolci colline in cui è nata la leggenda dell’Erbaluce, strade poco trafficate che costeggiano alcuni laghi della zona, come il Lago di Candia. Durante il Tour lambiremo il Castello di Agliè (la cui edificazione risale al XII secolo) e potremmo visitare Villa Meleto, residenza estiva di Guido Gozzano (appartenente al movimento letterario del crepuscolarismo).

Quarta escursione – Dalla preistoria all’epoca industriale

50 km / dislivello 450mt. Durante il Tour avremo modo di ammirare il panorama unico della Serra d’Ivrea incastona come una gemma preziosa il Lago di Viverone. Percorreremo in parte le strade della Via Francigena immerse nei vigneti tipici di questa zona e da alcune chiese che testimoniano il passaggio dei Pellegrini. Giunti a Ivrea, potremmo degustare una fetta della Torta Novecento.

Questa offerta comprende

6 pernottamenti con ricca colazione
5 cene di 3 portate a scelta dalla nostra carta (bev. escluse)
4 Pranzi al sacco: 2 panini, 1 acqua, 1 frutto
Ingresso libero piscina esterna
1 visita alle cantine di vinificazione e degustazione (domenica mattina)

Prezzo a persona in camera doppia: 485.00€ (bevande a cena escluse)

Dal prezzo è escluso il servizio shuttle e guida che ha un costo di 150€ al giorno (min. 1 pax – max. 15 pax)

Per ulteriori informazioni scopri la nostra area BIKE

 

N.B. Per accedere alla SPA è necessario dotarsi di costume e ciabattine.
Verrà dato in dotazione un accappatoio a persona.
Supplemento ciabattine wellness: 3€/cad.
Supplemento accappatoio aggiuntivo: 3€/cad.

daniela.fasano